L'area d'intervento

Il piccolo villaggio di Nelvoy si trova nel distretto amministrativo di Kancheepuram e dista un ora di viaggio da Chennai, la capitale dello stato del Tamil Nadu. L'intera area consta di 80 piccoli villaggi abitati da circa 50.000 famiglie con una popolazione totale di 200.000 abitanti. Il 70% della popolazione appartiene alla comunità Dalit e la maggior parte di loro è di religione cristiana, è analfabeta e vive in villaggi rurali o in piccole colonie agricole. Le loro sono abitazioni semplici e povere ed il loro stile di vita rispecchia una condizione d'arretratezza economica particolarmente grave. Non sono rari i casi di malnutrizione.

Nella regione di Nelvoy le precipitazioni sono mediamente scarse e molto irregolari. Non ci sono né laghi né fiumi in questa zona la cui maggior fonte di reddito, nonostante le difficoltà, resta l'agricoltura e la floricoltura. I Dalit di questa zona sono normalmente braccianti agricoli e lavorano alla giornata le proprietà di persone appartenenti a caste più elevate. Durante i periodi di secca, in cui è impossibile lavorare i terreni, essi sono costretti a lasciare i loro villaggi per raggiungere le estreme periferie della città dove vanno alla ricerca di piccoli lavori giornalieri per guadagnare il minimo indispensabile per il sostentamento della famiglia. Non è raro sentire storie di persone costrette a dormire lungo le strade durante la settimana per poi rientrare nel villaggio temporaneamente durante il fine settimana. Ci troviamo in un area fuori dalle principali vie di comunicazioni, ed esclusa da ogni possibilità di sviluppo economico. Non sono neanche disponibili gli uffici governativi ed esiste un unica scuola pubblica che ospita circa 500 ragazzi e con soli 3 insegnanti.



Associazione di Volontariato per il Sostegno a distanza.
Viale delle Milizie, 3 Scala D int. 12 - 00192 Roma (Italy) - Info: 347/7797391 - 0683396106
indirizzo email:segreteria@cotronix.it
Cod. Fiscale: 97230900587