Resoconto del viaggio istituzionale a Prema Vasam

La situazione attuale della casa:
La costruzione della nuova casa può ritenersi pressoché terminata: deve essere completata la pavimentazione di due stanze e dei portici sia del primo piano che del secondo. L'edificio ora è collegato alla rete elettrica e telefonica, la cucina è funzionante ed attrezzata cosí come la lavanderia e gli uffici.
La capanna dove risiedeva il direttore, Selvyn Roy, è stata distrutta e sostituita da una costruzione in mattoni molto confortevole. Delle vecchie costruzioni provvisorie resta soltanto quella principale dove viene tutt'ora impartita la fisioterapia.
Al momento della nostra visita era appena terminata una stagione delle piogge particolarmente violenta e il terreno intorno alla casa era ancora invaso dalle acque. Esso sarà definitivamente sistemato durante le prossime settimane. Una parte sarà occupata da un piccolo orto che gli stessi ragazzi della scuola speciale potranno coltivare come terapia, mentre al posto della vecchio edificio che ospitava la scuola saranno sistemati dei giochi.
Abbiamo fatto notare ai responsabili che alcune stanze potrebbero essere utilizzate con più razionalità soprattutto per ampliare lo spazio destinato ai bambini più gravi. Selvyn ha accolto i nostri consigli e sta già facendo preparare dei nuovi letti che saranno sistemati al primo piano in uno degli attuali dormitori.

Progetti per il futuro:
il primo passo è sicuramente il riconoscimento governativo indispensabile per ottenere i finanziamenti pubblici.
Questo è un traguardo attualmente prioritario e rappresenta un importante passo verso l'autonomia finanziaria dell'istituto. Nel luogo in cui ancora sorge l'ultimo degli edifici provvisori di Prema Vasam, Selvyn vorrebbe costruire un nuovo edificio di due piani per ospitare le sale per la fisioterapia, la terapia occupazionale e la scuola speciale. Abbiamo espresso con chiarezza che Cotronix, in questo momento non può e non intende sostenere questa iniziativa sia perché vuole impegnarsi in altri progetti, che perché riteniamo che gli spazi attualmente disponibili, se utilizzati in modo più razionale, possano essere sufficienti per tutte le attività dell'Istituto.

I ragazzi:
Abbiamo trovato la solita atmosfera gioiosa ed allegra di sempre. I ragazzi stanno tutti bene tranne qualcuno che accusa qualche malanno di stagione.
Quest'anno abbiamo parlato a lungo con i ragazzi che vanno a scuola e soprattutto con quelli che accusano qualche ritardo nella preparazione. Ci siamo fatti segnalare due nominativi da premiare non tanto per i risultati assoluti quanto per il miglioramento di rendimento rispetto lo scorso anno.
I vincitori del piccolo premio (una mancia di 150,00 rupie che sono subito andati a consegnare ai loro responsabili!!) sono stati Ambika e Prakash. I risultati della fisioterapia sono come sempre molto evidenti e alcuni ragazzi migliorano (e crescono!!!) a vista d'occhio.
E' sempre un piacere giocare con loro, con noi hanno un atteggiamento molto amichevole e confidenza e quindi diventa sempre più difficile farli smettere.

Il personale:
Abbiamo sempre esaltato i ragazzi di Prema Vasam mentre i collaboratori dell'istituto sono sempre rimasti nell'ombra. Per la prima volta vi invitiamo a conoscere gli artefici di tanto successo.




Associazione di Volontariato per il Sostegno a distanza.
Viale delle Milizie, 3 Scala D int. 12 - 00192 Roma (Italy) - Info: 347/7797391 - 0683396106
indirizzo email:segreteria@cotronix.it
Cod. Fiscale: 97230900587